Benvenuti nel nostro sito!

Siamo la Classe 2.0 della scuola primaria di Tortona del Progetto Nazionale Scuola digitale. In questo sito cercheremo di  raccontarvi un po' delle nostre attività, realizzate nei tre anni di sperimentazione, che si  andranno a concludere a giugno 2013. Buona Navigazione!

To play, press and hold the enter key. To stop, release the enter key.

press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom
press to zoom

L'idea

La classe 3^ A, a settembre 2010, all'origine del progetto, è formata da 20 alunni, con provenienza eterogenea: all'interno della classe è presente il "mondo” per le diverse culture, i modi di vita e i linguaggi che vi confluiscono ( il Senegal, la Cina, la Romania, il Marocco).

L'obiettivo che ci poniamo è quello di rendere più accessibile la conoscenza, per permettere a tutti di capire e di crescere dal punto di vista cognitivo.

In questa sezione è già stata realizzata un'esperienza di Robotica educativa e si è aderito al progetto Aprico dell'AID, con il quale si è svolta attività di prevenzione e supporto nei confronti degli alunni portatori di DSA utilizzando quotidianamente le tecnologie.

Obiettivi generali di insegnamento/apprendimento

Coniugare il “fare” con il “fare mentale”.

Sviluppare tipi diversi di intelligenza (analitica, creativa, pratica). 

Utilizzare il mezzo informatico a supporto delle differenti attività cognitive.

Obiettivi specifici : Socializzazione e collaborazione tra alunni. Potenziamento di capacità quali ascolto, attenzione, concentrazione. Potenziamento cognitivo per imparare ad utilizzare quanto appreso, in situazioni nuove e fuori contesto, finalizzando le proprie azioni.

La Metodologia

Potenziare le diverse abilità di pensiero attraverso:

ANALISI (INTELLIGENZA ANALITICA): Lettura/comprensione. Identificazione del problema. Rappresentazione delle informazioni.

INTUIZIONE (INTELLIGENZA CREATIVA): Scelta delle informazioni rilevanti. Scelta del procedimento: codificazione selettiva, combinazione selettiva, analogia. Formulazione di nuove domande.

CONTROLLO (INTELLIGENZA PRATICA): Allocazione delle risorse. Applicazione dei procedimenti. Valutazione delle soluzioni. Eliminazione degli errori.

La Tecnologia al servizio degli apprendimenti

La tecnologia dovrà essere centrata sugli studenti e sui loro bisogni ed integrarsi con la normale attività didattica della classe: 1) Lavagna interattiva, video proiettore a focale corta, netbook e rete wi-fi , 2) notebook dotati di wireless e bluetooth per consentire invio e ricezione di documenti tra gli studenti, 3) tavolette interattive con tecnologia touch.